Christopher

Un'isola di certezze in un mare di illusioni

Tecniche truffaldine utilizzate dai finti operatori esoterici

Oramai è risaputo da decenni che il mondo magico esoterico è costellato da improvvisatori, incompetenti, gente che ha fallito con altri mestieri e che ha deciso di guadagnarsi il pane entrando in un settore fin troppo accessibile a chiunque. Il vero problema però è che più di qualche soggetto utilizza tecniche subdole e allo stesso tempo molto astute per poter acquisire credibilità e colpire il cliente nel momento più critico della sua esistenza. Quanto segue è un elenco con annessa spiegazione di tutte le metodologie più utilizzate attualmente per raggirare e truffare coloro i quali si rivolgono al mondo dell'occulto per risolvere i propri problemi di vita. Si precisa che in nessun altro sito trovate  questo tipo di spiegazioni quindi fatene tesoro nel vostro interesse.
1) LA TECNICA DELLA PAURA: il cliente viene accolto in studio (molto spesso in una stanza priva di finestre) e inizia il consulto con l'operatore. Il sedicente mago, cartomante, sensitivo che sia (dopo aver ascoltato le domande) durante la lettura cartomantica inizia ad agitarsi, a essere nervoso, alza la voce fino ad urlare dallo spavento, a volte ci sono anche vere e proprie scene tragiche di profonda crisi seguite da dei pianti molto intensi. Il cliente naturalmente preoccupato chiede spiegazioni e qui inizia la parte interessante della tecnica di raggiro. L'operatore giustifica il suo stato di agitazione, paura e disperazione (magari ha appena finito di asciugarsi le lacrime dopo aver pianto a comando, più di qualcuno ci riesce) in quanto analizzando con le carte la situazione ha avuto modo di riscontrare che in un vicinissimo futuro ci sarà un gravissimo incidente stradale in cui vede coinvolte persone che piangono, ambulanza, forze dell'ordine e tanto sangue sparso ovunque. A quel punto scatta la parte cruciale che renderà credibile tutta quanta la messa in scena costruita ad arte dal truffatore dove si faranno acquisire al cliente tutti i particolari del bruttissimo avvenimento prospettato, la frase utilizzata (più o meno) sarà la seguente: nell'incidente vedo una macchina di colore.... (colore specifico) modello (modello specifico) targata (targa detta per esteso). Il cliente a quel punto da piena conferma di essere il possessore di quel tipo di auto in quanto tutte le indicazioni fornite corrispondono perfettamente. Da quell'istante scatta la truffa perchè il finto operatore dirà al cliente che se non interverrà immediatamente con dei potenti rituali morirà sicuramente in quell'incidente (oppure resterà invalido permanentemente) quindi bisogna fare una protezione ed evitare il peggio. Al 90 per cento una persona ci crede senza il minimo dubbio e non esita a investire somme di denaro molto ingenti pur di salvarsi la vita (la convinzione è quella dopo lo shock iniziale). Ci sono persone che hanno fatto ipoteche immobiliari, venduto proprietà, fatto prestiti pur di pagare questi maledetti criminali. 
Adesso è arrivato il momento di svelare il segreto della tecnica truffaldina e rispondere alla domanda che sicuramente tutti si saranno posti: come è riuscito l'operatore ad acquisire le informazioni inerenti il mezzo di trasporto utilizzato dal cliente? La risposta è molto semplice. Il finto operatore utilizza un complice appostato esternamente allo studio (o all'albergo dove riceve) con il quale comunica telefonicamente o con walky talky in tempo reale e viene messo a conoscenza di tutte le caratteristiche dell'auto con la quale il cliente giunge sul luogo dell'incontro (annesso parcheggio alla struttura ecc..), e non è finita qui, perchè per rendere più sicura la corrispondenza auto e cliente il complice fornirà al falso operatore un accurata descrizione fisica del malcapitato (corporatura, altezza, lunghezza e colore dei capelli ecc..) con il quale sta per avvenire la consulenza. Tutto ciò per non incorrere in errori o scambi di persona. Da qui si comprende come sia possibile impressionare la vittima dando particolari che solo una persona a lui vicina può sapere (riferito ai dati tecnici della vettura, modello specifico, colore, targa ecc). Tecnica semplice ma allo stesso tempo molto efficace che nessuno può immaginare che venga utilizzata nel settore magico esoterico. Christopher è il primo a parlarne. Il fatto che questi truffatori  ricevano in stanze prive di finestre non è un caso, bensì è tutto quanto studiato affinchè al cliente non insorga il pensiero che magari sia stato visto arrivare e quindi certamente è palese sapere che macchina lui possegga.
2) TECNICA DELL'INVESTIGAZIONE PRIVATA: alcuni finti operatori, quelli più abili con buone conoscenze si affidano ad apparteneti delle forze dell'ordine (amici molto intimi) o ad agenzie investigative per raccogliere informazioni sui clienti più interessanti dal punto di vista finanziario.
E' bene sapere che grazie alle agenzie investigative si può avere accesso a qualsiasi tipo di informazione che riguardi un privato o un azienda, scavare nel passato, raccogliere elementi utili a creare uno storico vissuto quindi il truffatore può farsi un'idea ben precisa della vittima con cui ha a che fare. Questo tipo di azioni sono finalizzate a studiare il soggetto e i suoi punti deboli su cui fare leva per carpirne la fiducia. Più cose si sapranno sulla vittima e più attendibilità si potrà dimostrare con le analisi che avranno luogo negli incontri successivi in studio. A quel punto il truffatore potrà avanzare richieste di grossi pagamenti per risolvere i problemi del malcapitato sapendo di avere la sua completa fiducia in quanto avrà dato prova di essere un valido operatore esoterico indovinando tutte le cose che stanno succedendo o che comunque appartengono al percorso esistenziale dello sprovveduto cliente.
Ben presto ci saranno nuovi aggiornamenti in questa pagina, continuate a seguire il sito!
Scrivi a Christopher
Scrivi a Christopher

Fai le tue domande o richieste a Christopher. 
Ti risponderò al più presto!

Continua »

Diretta visibile in tutta Europa sul canale SKY 901 ogni Lunedì alle ore 22.00 e ogni Martedì alle ore 23.00
Canale presente anche a MONTECARLO

Leggi le testimonianze dei miei clienti:

Caterina

Ho sofferto anni e anni per Giulio, tutti mi dicevano di dimenticarlo, ma il mio cuore non si rassegnava, forse per questo sono arrivata a chiederti aiuto, la mia fortuna nell’incontrarti, mi ha cambiato la visione della vita. Giulio è di nuovo con me, lo credevo irraggiungibile dopo i gravi ...

Continua

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere costantemente un messaggio di speranza e di conforto da parte di Christopher!

ISCRIVITI ORA!

CHRISTOPHER RICEVE I CLIENTI 7 GIORNI SU 7, 365 GIORNI ALL'ANNO

LA SERIETA' DI CHRISTOPHER STA NEI FATTI CHE DIMOSTRA SEMPRE

SI EFFETTUANO CONSULENZE ANCHE SU SKYPE

ULTIMO AGGIORNAMENTO DEL SITO 10/11/2017
Novità nella sezione "COME EVITARE LE TRUFFE"

ATTIVITA' DI FAMIGLIA OPERATIVA DAL 1979
Christopher riceve anche a Velden (Austria) e a Nova Gorica (Slovenia)
Mago Christopher
P.IVA 02596720306
Tel.: 393.72.72.376
Powered by Mosajco CMS
Mosajco